Norme e Fiscalità

Legge di Stabilità: il saldo prezzo va in deposito al Notaio!

Legge di Stabilità: il saldo prezzo va in deposito al Notaio!

Ebbene sì…la legge di stabilità impone al Notaio il deposito di tutte le somme dovute a titolo di:

– onorari, diritti, accessori, rimborsi spese e contributi, nonché a titolo di tributi per i quali il medesimo sia sostituto o responsabile d’imposta, in relazione agli atti dallo stesso ricevuti o autenticati e soggetti a pubblicità immobiliare, ovvero in relazione ad attività e prestazioni per le quali lo stesso sia delegato dall’autorità giudiziaria;

– ogni altra somma affidatagli e soggetta ad obbligo di annotazione nel registro delle somme e dei valori, comprese le somme dovute a titolo di imposta in relazione a dichiarazioni di successione;

– l’intero prezzo o corrispettivo, ovvero il saldo degli stessi, se determinato in denaro, oltre alle somme destinate ad estinzione delle spese condominiali non pagate o di altri oneri dovuti in occasione del ricevimento o dell’autenticazione, di contratti di trasferimento della proprietà o di trasferimento, costituzione od estinzione di altro diritto reale su immobili o aziende.

VANTAGGI NELLA COMPRAVENDITA

Con questa legge si va a garantire l’acquirente, infatti gli importi versati saranno consegnati solo una volta avvenuto effettivamente il trasferimento di proprietà.

Infatti la sola stipula dell’atto non ha mai garantito il vero trasferimento della proprietà; avvenuto solo dopo l’effettiva trascrizione. Potrebbe accadere, infatti, che un venditore “furbo” possa vendere più volte il proprio immobile a più acquirenti! In questo caso, chi diventa il proprietario? L’acquirente che ha il Notaio più veloce nel fare la trascrizione! 🙂 Anche se non credo che gli altri acquirenti stiano con le mani in mano…

INCENTIVI ALLE PICCOLE MEDIE IMPRESE

Gli interessi sulle somme versate su questo conto deposito, istituito appositamente dal Notaio, serviranno a rifinanziare i fondi di credito agevolato destinati ai finanziamenti per le PMI.

ENTRATA IN VIGORE

Il tutto entrerà in vigore al momento dell’emanazione del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri previsto entro 120 giorni dalla data di entrata in vigore della legge di Stabilità e quindi entro il 30.04.2014.

Load More Related Articles
Load More By Stefano Tronca
Load More In Norme e Fiscalità

Check Also

Assegnazione e cessione agevolata dei beni ai soci anche per il 2017.

Confermata anche per il 2017, la cessione e l'assegnazione agevolata dei beni immobili ai soci. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Cerca

About Me


Ciao, sono Stefano Tronca e sono un Agente Immobiliare. Aiuto gli Imprenditori, mediante la consulenza, a trovare, vendere e locare l’immobile per la propria Azienda. Lo faccio definendo una strategia, creata appositamente per il Cliente.

Iscriviti alla Newsletter

ENTRA A FAR PARTE DELLA COMMUNITY!

Riceverai comodamente nella tua casella di posta elettronica i nuovi Articoli e non solo...;)

Odio lo SPAM quanto te. La tua email sarà tenuta al sicuro.